Con Iq bassissima, questo regolatore di Allegro Microsystems è l’ideale per applicazioni “keep-alive”

ARG81800, regolatore DC/DC a basse emissioni EMI aiuta a soddisfare gli standard più stringenti.

Allegro MicroSystems ha annunciato il lancio di ARG81800, un regolatore DC/DC con bassissime EMI, robusto, sottile, ideale per funzionamento continuo. Il dispositivo stabilisce un nuovo standard, introducendo funzionalità che aiutano gli ingegneri a raggiungere facilmente stringenti standard OEM, quali:

  • Modalità corrente a riposo ultra bassa
  • Temperatura di esercizio 150 °C – per condizioni automobilistche o industriali estreme
  • Eventuali pin aperti o in corto non influiscono sul funzionamento del sistema
  • Drastica riduzione delle emissioni (Unique EMC reductions) ottenute incorporando la modulazione Spread Spectrum frequency (dithering) in un segnale di clock SYNC esterno non-dithered per un’uscita di clock “dithering-on-sync” che può essere utilizzato per altri convertitori di commutazione del sistema.

L’ARG81800 è all’avanguardia della tecnologia“, spiega Mark Gaboriault, direttore marketing di Allegro. “Le funzionalità che abbiamo aggiunto risolvono le sfide del mondo reale per i nostri clienti.”

Passa il “test dell’aeroporto”

Poiché i dispositivi elettrici all’interno delle automobili continuano ad aumentare, cresce anche il consumo durante i periodi di sosta dovuto ai sistemi keep-alive connessi alla batteria. I circuiti debbono essere in grado di superare il “test dell’aeroporto”, prelevando meno corrente possibile in modo che la batteria possa ancora avviare l’auto dopo un periodo prolungato (come una vacanza). Allo stesso modo, i sistemi industriali a batteria devono limitare il consumo per prolungare il periodo di attività.

Il regolatore DC/DC ARG81800 assorbe solo 8 μA, da VIN mentre regola 3,3 V o 5,0 Vout a vuoto. Rispetto ai tipici ~ 100μA previsti per i sottosistemi alimentati a batteria per autoveicoli,

questa soluzione a basso Iq consente di risparmiare una significativa quantità di energia, migliorando l’autonomia e fornendo al progettista un maggiore margine di progettazione.

Compatibilità elettromagnetica (EMC)

La compatibilità con le norme EMC può essere un processo che richiede tempo, costoso e frustrante. Con emissioni EMI particolarmente basse, l’ARG81800 è progettato per superare i test alla prima prova.

L’onere del conseguimento delle norme EMC è stato storicamente a carico dei nostri clienti“, spiega Gaboriault. “Abbiamo colto l’opportunità di offrire soluzioni che consentano ai nostri clienti di soddisfare più facilmente i requisiti EMC, inclusi progetti di riferimento e note di progettazione“.

L’ARG81800 è in grado di funzionare con un’ampia frequenza di commutazione, fino a 2,4 MHz, per evitare zone critiche di “esclusione” (ad esempio la banda AM), nonché il controllo del dithering della frequenza e della velocità di risposta per ridurre al minimo il rumore di commutazione. Offre inoltre un CLKOUT “dithering-on-sync” unico, che può essere utilizzato per altri convertitori di commutazione nel sistema.

La robustezza in primo piano

Il robusto design dell’IC nell’ARG81800, compresi i guasti dei pin aperti / in corto e dei componenti, protegge dai danni IC e PCB durante la produzione ed elimina i costi di scarto associati. La capacità operativa di 150 ° C Tj rende l’ARG81800 adatto ad applicazioni gravose in ambito automazione industriale. Un segnale di uscita power-good con fronte di salita conferma il corretto funzionamento del circuito.

L’ARG81800 viene fornito in un package QFN a 20 pin a basso profilo con wettable flank e con pad di alimentazione esposto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0