ERNI introduce i connettori della serie MicroCon con passo da 0,8 mm

I nuovi connettori, estremamente compatti e robusti, garantiscono un accoppiamento sicuro e possono trasportare correnti di elevato valore.

I nuovi connettori della serie MicroCon con passo da 0,8mm introdotti da ERNI sono una chiara dimostrazione del fatto che un design estremamente compatto non deve necessariamente comportare penalizzazioni in termini di prestazioni relativamente a sicurezza dell’accoppiamento, capacità di trasporto della corrente, affidabilità o robustezza. Nelle applicazioni industriali dove le condizioni operative sono particolarmente gravose, i nuovi connettori di ERNI garantiscono un trasferimento affidabile di segnali e dati tra PLC (Programmable Logic Controller), CPU (Central Processing Unit) moduli di I/O (Input/Output), moduli di comunicazione e alimentatori. Grazie alla loro compattezza dimensionale e all’elevata resistenza a sollecitazioni e vibrazioni, i nuovi connettori assicurano collegamenti affidabili in numerose applicazioni – azionamenti di macchine di assemblaggio automatiche, linee di produzione, macchine utensili, apparecchiature di imballaggio o sistemi industriali e per l’automazione di processo. Essi possono essere anche utilizzati in applicazioni nei settori consumer e medicale. L’ampia gamma di connettori MicroCon viene ora arricchita con ulteriori modelli di dimensioni differenti.

Nonostante la compattezza dimensionale – il connettore maschio da 50 pin ad esempio ha dimensioni pari a soli 24,2×4,7 mm per differenti altezze – i dispositivi della serie MicroCon garantiscono prestazioni decisamente elevate. Anche nella versione base, i connettori maschi prevedono pareti laterali rinforzate. Oltre alla polarizzazione, un sistema di pre-centraggio ad accoppiamento cieco con un range di presa ampliato assicura un accoppiamento sicuro. Particolarmente robusto, il progetto prevede l’uso di morsetti saldati che permettono di incrementare le forze di taglio. I connettori MicroCon, inoltre, sono molto resistenti alle sollecitazioni e alle vibrazioni. Ciò li rende particolarmente adatti per l’uso in ambienti industriali gravosi come ad esempio nelle applicazioni di interfaccia operatore (HMI – Human Machine Interface). Una caratteristica unica per connettori così compatti è rappresentata dai contatti a doppia molla che assicurano un elevato grado di affidabilità per quel che riguarda l’accoppiamento. Per ottenere questo risultato, gli specialisti di ERNI hanno ridimensionato il collaudato contatto a molla della società per adattarlo a un passo più piccolo.

I connettori MicroCon sono disponibili con un numero di pin compreso tra 12 e 10 in versioni diritte e angolari. Sono altresì previsti modelli con differenti altezze per i connettori maschi e femmine che consentono di ottenere spaziature tra scheda e scheda comprese tra 5 e 10 mm nelle applicazioni mezzanino. I connettori per schede PCB dispongono di connessioni SMT. E’ stata inoltre pianificata l’introduzione di connettori per cavi con connessione IDC per cavi AWG 34 da utilizzare in sistemi di cavi piatti estremamente compatti. Tra le altre caratteristiche di rilievo da segnalare la capacità di trasportare correnti di 2,3 A per contatto (a 20°C) e la possibilità di supportare velocità di trasferimento dati fino a 3 Gbps.

Per il posizionamento e l’assemblaggio automatizzati, i connettori MicroCon sono disponibili in formato “tape & reel” già predisposto per la saldatura a riflusso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0