STPMIC1, un IC di gestione dell’alimentazione completamente integrato

Il circuito integrato di gestione dell’alimentazione completamente integrato di STMicroelectronics consente di risparmiare spazio su scheda, distinta materiali e a consumare meno energia.

Con funzionalità che includono quattro convertitori buck DC / DC, un convertitore DC / DC boost e sei regolatori a bassa caduta di tensione (LDO), l’IC STPMIC1 di gestione dell’alimentazione (PMIC) soddisfa le complesse esigenze di alimentazione dei sistemi basati su processori applicativi altamente integrati.

Il chip è ottimizzato come PMIC associato per i microprocessori multicore eterogenei STM32MP1 di ST, che si rivolgono a una vasta gamma di applicazioni integrando core Arm  Cortex -A7 e Cortex-M4 singoli o doppi, un’unità di elaborazione grafica 3D opzionale e  periferiche analogiche.

Oltre a risparmiare semplicemente spazio sulla scheda e costi nella distinta componenti, rispetto alla disposizione dello stesso numero di power rail utilizzando componenti discreti, STPMIC1 fornisce anche monitoraggio e protezione della power-rail stessa, gestisce il power-up down sequencing e soddisfa l’accuratezza dell’ST32MP1 e le specifiche temporali.

Il partner di ST Octavo Systems ha utilizzato STM32MP1 e STPMIC1 per creare la famiglia di dispositivi OSP32MP1x System-in-package (SiP) a microprocessore, che occupano un ingombro fino al 64% inferiore rispetto a un sistema equivalente implementato con componenti discreti pur affrontando sfide ingegneristiche come il sequenziamento di potenza.

Greg Sheridan, VP of Strategy presso Octavo Systems, ha commentato: “STPMIC1 è la soluzione di gestione dell’alimentazione perfetta per la famiglia di dispositivi system-in-package OSD32MP1x. Con un singolo ingresso di alimentazione e 14 rail di uscita, incluso un boost di 5 V, fornisce tutta la potenza necessaria per il microprocessore STM32MP1, fornendo allo stesso tempo molte opzioni per alimentare il resto del sistema e dando al nostro SiP – che utilizza un piccolo package 18mm x 18mm – la flessibilità per supportare una vasta gamma di applicazioni.”

Oltre a fornire rail di alimentazione per l’unità a microprocessore (MPU), STPMIC1 fornisce anche una tensione di riferimento della memoria DDR, un interruttore di alimentazione OTG USB da 500 mA e un interruttore di alimentazione per uso generale. Un’interfaccia I2C e pin aggiuntivi consentono all’MPU di gestire il PMIC.

I convertitori a quattro buck nel PMIC sono progettati per una rapida risposta ai transitori e un controllo preciso della tensione di uscita per gestire una vasta gamma di condizioni operative. Una modalità di funzionamento a modulazione della frequenza degli impulsi aumenta l’efficienza energetica con bassi carichi. Durante il normale funzionamento, la sincronizzazione della modulazione a larghezza di impulso (PWM) riduce al minimo le interferenze elettromagnetiche (EMI). Il convertitore boost, con funzionalità di modalità bypass, può alimentare fino a due porte USB e garantisce una regolazione regolare sia quando si utilizza una batteria che in caso di adattatore AC/DC a 5 V pon basso costo.

Tra i sei canali LDO, uno è caratterizzato per la terminazione DDR3 e può funzionare in modalità bypass per DDR a bassa potenza, mentre un altro fornisce il rilevamento automatico della sorgente per alimentare un PHY USB. I restanti quattro LDO sono output generici.

È disponibile anche una scheda di valutazione, STEVAL-PMIC1K1, che semplifica la prototipazione con STPMIC1. La scheda è facile da usare, con pulsanti e I/O digitali per l’attivazione delle funzionalità PMIC nonché connettori di intestazione per l’accesso ai regolatori e agli interruttori. È incluso anche un dongle USB per la configurazione dei registri del dispositivo.

Lo STPMIC1 è già in produzione ed è disponibile in un package a 44 terminali WFQFN da 5 mm x 6 mm x 0,8 mm, al prezzo unitario di $ 1,7 per ordini di 1000 pezzi.

www.st.com/stpmic1-pr

 

 

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0