ON Semiconductor al CES2020 con tecnologia di imaging automobilistico a lungo raggio e In-Vehicle   

 

La più recente tecnologia LiDAR stabilisce nuove performance in termini di efficienza di rilevamento dei fotoni (PDE, photon detection efficiency) e risoluzione delle immagini.

Tra  i prodotti in evidenza allo stand di ON Semiconductor al CES2020, troveremo la più recente tecnologia LiDAR per impiego automobilistico. In questa occasione, l’azienda dimostrerà la prima famiglia di array di diodi a valanga a singolo fotone (SPAD) ad ampio campo visivo (FoV, wide field-of-view) ed alta risoluzione,  progettata per applicazioni LiDAR a corto, medio e lungo raggio.

Gli array SPAD sono rivelatori di fotoni a bassa luminosità che producono immagini monocromatiche e mappe di profondità di una scena, ideali per le applicazioni di tipo Time of Flight (ToF). Versioni a bassa densità sono state utilizzati in applicazioni consumer, ma questi dispositivi non funzionano oltre i 2 metri e non sono abbastanza affidabili in condizioni di forte illuminazione. Le nuove versioni sono molto più flessibili e possono essere utilizzate con differenti tipi di illuminazione della scena, inclusi scansione e flash. Un kit di valutazione con questa nuova tecnologia sarà presentato durante il CES 2020.

La tecnologia dei fotomoltiplicatori al silicio (SiPM) basata su SPAD di ON Semiconductor è la scelta migliore per i dispositivi LiDAR grazie alla sua sensibilità al singolo fotone, all’alto guadagno ed all’efficienza di rilevamento dei fotoni ed alla uniformità in fase di produzione rispetto ai rilevatori tradizionali come i fotodiodi a valanga (APD). Numerosi produttori di sensori LiDAR presenteranno i prodotti con rilevatore SiPM di ON Semiconductor al CES 2020; tra questi, il vincitore del premio CES, il modello RS-LiDAR-M1 di RoboSense .

Il pluripremiato RS-LiDAR-M1, vincitore del premio CES 2020, offre una gamma, un’accuratezza e un rapporto prezzo / prestazioni eccellenti in un design qualificato per il settore automobilistico“, ha affermato Leilei Shinohara, RoboSense Co-Partner e Vice President. “Lavorando con ON Semiconductor e utilizzando la famiglia SiPM serie RD siamo passati rapidamente dalle prestazioni offerte dai produttori legacy LiDAR con la tecnologia APD più vecchia e le architetture di scansione meccanica alle prestazioni più avanzate garantite dalla tecnologia SiPM di ON Semiconductor che ci hanno permesso di raggiungere le performance LiDAR desiderate.”

I SiPM stanno rapidamente sostituendo gli APD nei sistemi LiDAR a stato solido nella frequenza degli infrarossi vicini (NIR), lunghezza d’onda di 905 nm“, ha affermato Wade Appelman, Vice President of the SensL Division, Intelligent Sensing Group at ON Semiconductor. “Siamo entusiasti di mettere in evidenza i nostri partner LiDAR che utilizzano gli ultimi rivelatori serie R qualificati AEC-Q101, leader di mercato grazie alla loro efficienza di rilevamento di fotoni (PDE), un parametro fondamentale per raggiungere lunghe distanze.”

Altre demo metteranno in mostra l’intera gamma della tecnologia di imaging automobilistico. Tra queste, un sensore di immagine automobilistico per il sistema di assistenza alla guida avanzato (ADAS) da 8,3 MP che utilizza le modalità RGB e NIR negli ambienti con scarsa illuminazione e nebbia ed un sensore di immagini da 12 MP per il monitoraggio di guidatore e passeggeri destinato a soddisfare le esigenze dei robo-taxi. Un circuito per corse in miniatura consentirà di valutare le prestazioni di un sensore con tecnologia global e rolling shutter funzionante in HDR.

Una demo sarà dedicata a MIMO+, una nuova funzione radar multimodale per ADAS che consente l’implementazione di operazioni sia a lungo che a corto raggio in un singolo sensore. Il radar mmIC ad alte prestazioni di ON Semiconductor costituirà il cuore di questa dimostrazione mostrando la portata, la velocità e l’angolo degli obiettivi rilevati, inclusi persone e oggetti.

Il monitoraggio in-vehicle sta diventando un’importante applicazione di sicurezza e ON Semiconductor mostrerà una innovativa soluzione utilizzando i sensori RGB-IR da 2,3 MP che producono immagini a colori in luce diurna e monocromatiche con illuminazione NIR di notte. Il set-up evidenzierà il monitoraggio delle analisi del corpo e del viso, compresa la capacità di riconoscere le emozioni.

ON Semiconductor sarà presente nella sala Murano 3302,  Venetian/Sands Convention Center. Per ulteriori informazioni su tutte le demo pianificate per CES2020: www.onsemi.com/ces2020

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0