SIMCom presenta al CES due nuovi moduli LTE CAT1 e CAT4 e i moduli 5G

In occasione del CES 2020 (Las Vegas 7/10 Gennaio) SIMCom presenta due nuovi moduli multi-band 4G progettati per il Nord America: il modulo LTE CAT1 SIM7600NA e il modulo LTE CAT4 SIM7600NA-H.

Con il pacchetto LCC + LGA, questi due moduli supportano bande di frequenza speciali come B14 (AT&T FirstNet), B71 (T-Mobile), B41 (Sprint) e B13 (Verizon) e diverse bande LTE che coprono quattro operatori in Nord America, con supporto di mPCIe. Le principali applicazioni includono ridesharing, case intelligenti, trace & track, gestione della flotta e altri settori IoT. Allo stesso tempo, i comandi AT dei moduli risultano compatibili con i moduli SIM7500/SIM7600.

SIMCom presenta anche i moduli 5G SIM8200G, SIM8300G-M2, SIM8200EA-M2. Questi moduli sono basati sulla piattaforma modem Qualcomm Snapdragon X55 5G e supportano l’implementazione di reti standalone (SA) e non standalone (NSA). Vale la pena sottolineare che il traffico dati è stato aperto per i moduli SIM8200 e SIM8300 su reti NSA 5G e i netbooks integrati con SIM8200EA-M2 sono ora in grado di connettersi in modo affidabile a una rete 5G, segnando una capacità di comunicazione dati end-to-end completa dei Moduli 5G su reti NSA.

Un altro aspetto importante sono sono i moduli NB come SIM7070G e SIM7080G, che hanno dimostrato un enorme potenziale nelle applicazioni relative al servizio idrico, in quello del gas, nelle batterie delle automobili, nel rilevamento del fumo e negli elettrodomestici.

SIMCom sarà presente al CES2020, Westgate booth 2820.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0