Come far aderire una stampa 3D al piatto

Un pensiero riguardo “Come far aderire una stampa 3D al piatto

  • 22/02/2021 in 18:00
    Permalink

    L’adesione al piatto di stampa è fondamentale e l’articolo è molto istruttivo. Mi permetto di segnalare il metodo che uso, forse grossolano ma efficace: una goccia di vinavil (non di più) in un cucchiaio d’acqua, sciolto perfettamente e spenellato sul piatto (si asciuga durante il primo riscaldamento). Tenuta perfetta, talvolta eccessiva: può capitare, anche se molto raramente, soprattutto con un primo piano molto basso e compatto, che riesca a staccare pezzi di vetro dal piatto di stampa. Cordiali saluti.
    Enrico Ronzoni

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0