Come verificare l’integrità di un MOSFET

2 pensieri riguardo “Come verificare l’integrità di un MOSFET

  • 24/03/2021 in 06:16
    Permalink

    Ottimo. Ma come faccio a sapere se il mio MOSFET è a riempimento o svuotamento? Ovviamente nel data sheet. Riempimento sarà sempre scritto enhancement? A svuotamento?
    Elementare, ma qualche accenno di interpretazione non sarebbe male. Grazie

    Risposta
    • 31/03/2021 in 07:29
      Permalink

      Come hai scritto bene tu, in inglese i Mosfet a riempimento sono chiamati Enhancement, invece quelli a svuotamento sono chiamati Depletion. La differenza tra i due sta nella tensione di soglia di accensione, in particolare nei Mosfet a riempimento bisogna fornire una tensione di gate positiva per farli accendere e con una tensione di gate = 0 saranno spenti, invece nei Mosfet a svuotamento con una tensione di gate = 0 risulteranno accesi e per farli spegnere bisogna fornire una tensione negativa (es. -5V). Naturalmente se lavori con microprocessori o microcontrollori bisogna utilizzare Mosfet a riempimento così da spegnerlo con 0V e accenderlo con 5V.
      PS. La tensione di soglia varia in base al tipo di Mosfet e alla tecnologia costruttiva quindi sempre meglio consultare il datasheet.
      Spero di essere stati chiaro.
      Saluti

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0