RS Components inserisce a catalogo i dispositivi intelligenti KUNBUS per l’automazione industriale

  L’offerta comprende soluzioni basate su Raspberry Pi per il settore dell’IoT industriale.  RS Components (RS) ha inserito nel proprio parco fornitori KUNBUS, azienda specializzata nello sviluppo di moduli di comunicazione… continua a leggere Leggi il seguito

Evoluzione o rivoluzione: gli elementi che costituiscono l’elettronica per la carrozzeria

Nelle ultime generazioni di automobili sono stati fatti progressi significativi nei sistemi di trazione dei veicoli e in altri sistemi che forniscono informazioni sulla strada, sui veicoli circostanti e che forniscono intrattenimento a… continua a leggere Leggi il seguito

Soluzione di ricarica wireless per il settore automotive con comunicazione NFC da ROHM

L’abbinamento dello standard Qi alla comunicazione NFC consente la realizzazione di prodotti innovativi per le applicazioni automotive. ROHM ha recentemente annunciato lo sviluppo di una soluzione di ricarica wireless per il settore… continua a leggere Leggi il seguito

A19520, A19530 e A19570: i più avanzati circuiti integrati per sensori di velocità di trasmissione

Allegro MicroSystems Europe ha annunciato il rilascio dei suoi più avanzati membri della famiglia di sensori di velocità di trasmissione, completi di certificazione ASIL B. I circuiti integrati per sensori magnetici A19520, A19530 e A19570… continua a leggere Leggi il seguito

Tecnologia di rilevamento ad ultrasuoni per la misurazione della portata

Il rilevamento ultrasonico utilizza il tempo di volo (TOF, Time of Flight) di un’onda ultrasonica e la sua dipendenza dalla portata del fluido per misurare e calcolare la portata volumetrica, utilizzando la differenza nel tempo di propagazione… continua a leggere Leggi il seguito

Breakout board Multifunzione

L’elettronica ha fatto e continua a fare progressi con una rapidità esponenziale e se è vero che nell’integrazione delle funzioni i passi sono stati “da gigante”, le dimensioni dei nuovi componenti sono sempre più “da nani”, anzi… continua a leggere Leggi il seguito

0