Un convertitore ibrido semplifica la conversione step-down 48 V/54 V nei sistemi telecom e data center

I principali produttori di sistemi d’alimentazione per telecom e data center  stanno sostituendo i complessi e costosi convertitori isolati 48V/54V con regolatori step-down in versione non isolata, più efficienti e a densità elevata…. continua a leggere Leggi il seguito

Intelligenza artificiale e robotica, un binomio da temere o innovazione pura? L’opinione di Davide Boaglio, MiR

L’unione fra robotica, automazione e tutte le più recenti tecnologie sta ridisegnando nuovi modelli di business industriali, cambiando in modo radicale gli schemi e i flussi di lavoro. Nel mezzo di questo insieme si inserisce una nuova… continua a leggere Leggi il seguito

Reti LoRaWAN e Wi-Fi: non soggette a licenza e complementari, importanti anche per il futuro del 5G

Non c’è dubbio che Wi-Fi e LoRaWAN siano protocolli di rete molto diversi tra loro. La tecnologia Wi-Fi eccelle a corto e medio raggio, ad alta velocità di trasmissione e comunicazione a bassa latenza, mentre le reti basate su LoRaWAN… continua a leggere Leggi il seguito

Grazie alla tecnologia, la rete elettrica di distribuzione diventa più resiliente e affidabile

Spinti dalla necessità di rispettare i nuovi requisiti in ambito ambientale e sociale, la generazione di energia elettrica e i sistemi di distribuzione stanno subendo una trasformazione senza precedenti. La rete elettrica statunitense… continua a leggere Leggi il seguito

Tecnologia BAW di TI per clock a jitter estremamente basso per reti ad alta velocità

1 Introduzione I sincronizzatori di rete basati su DPLL (Digital Phase-Locked Loop, loop digitale ad aggancio di fase), che generano e distribuiscono clock puliti a vari sottosistemi sulla base dei clock di rete ricevuti, sono componenti… continua a leggere Leggi il seguito

Segnali elusivi: effetti di aliasing negli accelerometri MEMS digitali nel condition based monitoring

Gli accelerometri MEMS sono candidati interessanti per il monitoraggio delle macchine industriali, basato sulle vibrazioni, poiché, sono economici, facili da utilizzare, pesano e consumano poco rispetto agli accelerometri piezoelettrici… continua a leggere Leggi il seguito

0