Inaugurato CRESCO6, il più potente supercomputer del Sud Italia

Presso il Centro ricerche ENEA di Portici, vicino Napoli, è stato inaugurato il supercomputer CRESCO6, l’infrastruttura di calcolo più potente del Mezzogiorno e di assoluta rilevanza nell’intero panorama scientifico italiano grazie ad una… continua a leggere Leggi il seguito

Sarà Frascati ad ospitare la DTT, il Centro di eccellenza internazionale per la ricerca sulla fusione nucleare

Il Consiglio di Amministrazione dell’ENEA ha approvato la Relazione conclusiva con la graduatoria finale delle nove località candidate ad ospitare la Divertor Tokamak Test facility (DTT), il Centro di eccellenza internazionale per la ricerca… continua a leggere Leggi il seguito

Il supermagnete made in Italy per l’energia nucleare pulita del futuro

È stato presentato ufficialmente il componente per la fusione nucleare più tecnologico al mondo, un gigantesco magnete superconduttore realizzato in Italia, grazie alla collaborazione tra industria nazionale hi-tech e ricerca con l’ENEA. Ad… continua a leggere Leggi il seguito

Fotovoltaico, al via progetto da 14 milioni per filiera industriale in Italia

Sviluppare in Italia una filiera industriale in grado di produrre celle fotovoltaiche super efficienti e low cost e riconquistare competitività nel settore. È questo l’obiettivo del progetto europeo AMPERE (Automated photovoltaic cell and… continua a leggere Leggi il seguito

Tecnologia italiana per il reattore sperimentale per la fusione nucleare JT-60SA

Parla italiano il reattore sperimentale per la fusione nucleare JT-60SA che verrà completato nei prossimi due anni in Giappone nell’ambito del progetto di ricerca internazionale Broader Approach. Oggi a Naka, a 100 chilometri da Tokyo, si è… continua a leggere Leggi il seguito

Energia: eolico e solare coprono il 14% della domanda elettrica, il massimo storico

Nei primi nove mesi dell’anno le fonti rinnovabili non programmabili – eolico e solare – hanno coperto il 14% della domanda di energia elettrica nazionale: un massimo storico registrato a fronte di un calo dei consumi di energia primaria… continua a leggere Leggi il seguito