N. 30 – Giugno 1998

6,00

Svuota

Sommario

  • Ricetrasmissione dati per PC
    Due unità perfettamente identiche realizzate con un nuovo modulo radio RTX prodotto dalla RFM, operanti a 433,92 MHz e studiato per comunicazioni digitali fino a 4800 bps.
  • Radiolocalizzazione con GPS e GSM
    Consente di controllare a distanza la posizione di qualsiasi veicolo (auto, camion, barca) sfruttando la rete cellulare GSM per la trasmissione dei dati rilevati da un ricevitore GPS. Sfrutta il software utilizzato nel progetto del Car Navigator proposto il mese scorso.
  • Una mini-car elettrica
    Avete un bimbo e non sapete più cosa regalargli? Costruitegli una mini auto elettrica: darà soddisfazione anche a voi e imparerete qualcosa di nuovo sulla trazione elettrica. Seconda puntata.
  • Corso di programmazione per PIC
    Impariamo a programmare con la famiglia di microcontrollori PIC della Microchip caratterizzata da una grande flessibilità d’uso e da una estrema semplicità di impiego. Decima puntata.
  • Tx audio UHF con booster da 400mW
    Versione potenziata del noto microtrasmettitore per il radiomicrofono professionale e per la radiospia: permette di effettuare collegamenti a distanza di circa 1 Km con un’ottima resa acustica, utilizzando un nuovo modulo booster da 0,5 Watt.
  • Picstart Plus upgrade
    Come utilizzare la release di software messo a disposizione dalla Microchip per utilizzare i sistemi di sviluppo e per programmare i nuovi microcontrollori 12C508/509.
  • Decoder per radiocomandi
    Consente di visualizzare l’impostazione dei bit di codifica dei trasmettitori basati su MM53200 e MC1450xx, operanti sia a 300 che a 433,92 MHz. l’identificazione avviene su due file di led che visualizzano gli stato logici impostati con i dip-switch.
  • Filtri attivi digitali
    Uno sguardo ad un interessante circuito integrato sviluppato per realizzare filtri attivi del secondo ordine di qualsiasi tipo. Il componente è l’MF10 della National, economico e facile da usare.
Per il download degli articoli è necessario essere registrati al sito.
Clicca qui per accedere o per registrarti