N. 36 – Febbraio 1999

6,00

Svuota

Sommario

  • Immobilizzatore invisibile per auto
    Semplicissima centralina a microcontrollore capace di interrompere l’alimentazione del circuito di avviamento o dell’accensione elettronica. L’installazione è facile, e non è richiesto il comando a distanza, dato che per disattivare la protezione è sufficiente entrare in auto, girare la chiave del quadro, e premere il freno entro 5 secondi!
  • Magnetoterapia a frequenza variabile
    Uno sguardo nel mondo della moderna medicina per conoscere i segreti e i benefici della magnetoterapia. Un progetto interessante, un circuito supercollaudato, per provare da subito i vantaggi di questa tecnica.
  • Corso di programmazione per Scenix
    Continuiamo il viaggio alla scoperta dei micro ad 8 bit più veloci al mondo con la quarta puntata del Corso.
  • Infinity telefonico con DTMF
    Collocato in parallelo ad un telefono permette di ascoltare – mediante un piccolo microfono – quanto avviene nel locale dove si trova la persona chiamata, senza che questa possa accorgersene.
  • Controller seriale con bus di acquisizione
    Periferica per Personal Computer che, collegata alla linea seriale RS232-C, consente di gestire fino ad 8 carichi indipendenti mediante uscite a relè, e di leggere la condizione logica di altrettanti ingressi.
  • Riverbero professionale a molla
    Apparato di ottime prestazioni con unità a molla, capace di garantire l’effetto cattedrale “cattedrale” o grotta, con ritardo e profondità regolabile. Ideale per l’amplificazione in sala di registrazione e per le esibizioni dal vivo.
  • Radiocomando UHF a codice variabile
    Trasmettitore e ricevitore monocanale per comando a distanza operanti sui 433,92 MHz, basati su un nuovo componente Microchip che consente un’elevatissima sicurezza d’uso: il codice generato cambia continuamente secondo un algoritmo matematico diverso da un dispositivo all’altro, quindi anche intercettandone il segnale radio è praticamente impossibile copiarlo.
Per il download degli articoli è necessario essere registrati al sito.
Clicca qui per accedere o per registrarti