N. 43 – Ottobre 1999

6,00

Svuota

Sommario

  • Convertitore bidirezionale RS232/RS485
    Permette comunicazioni su lunghe distanze, superando i limiti imposti dalle comuni linee seriali RS232-C dei Personal Computer; bastano due unità per trasmettere e ricevere utilizzando del normale cavo twistato per dati.
  • Videosorveglianza con radiocomando
    Microtrasmettitore audio/video in VHF, attivabile e disinseribile mediante radiocomando codificato; è adatto al controllo video in locali d’ogni genere, ma anche alla sorveglianza a distanza della propria abitazione, della camera dei bambini, ecc. La trasmissione si riceve facilmente con qualunque televisore.
  • Corso di programmazione per Scenix
    Continua il nostro viaggio alla scoperta dei micro ad 8 bit più veloci al mondo con l’undicesima puntata del Corso nella quale presentiamo e commentiamo altri semplici programmi.
  • Visualizzatore DTMF con LCD
    Collegato ad una linea telefonica o all’uscita per altoparlante di un RTX radio, permette di vedere su un display a cristalli liquidi le sequenze di numeri che rappresentano i relativi bitoni decodificati. Ideale in laboratorio e per verificare i numeri composti da telefoni, fax e combinatori DTMF.
  • Timer per sistemi remoti GSM
    Per quanto sofisticati, talvolta i sistemi di telecontrollo che utilizzano moduli GSM si bloccano: allora, non potendo intervenire localmente, occorre assicurare un reset periodico, utilizzando proprio il circuito qui presentato.
  • Controllo del PH per acquari
    Avete un acquario e non sapete se l’acqua al suo interno è al giusto grado di acidità? Volete conoscere il pH di qualsiasi altra soluzione? A queste e ad altre domande potete trovare risposta costruendo un ph-metro come quello qui proposto, che inoltre dispone di un attuatore capace di comandare (negli acquari) un erogatore di anidride carbonica utile a ristabilire, nella vasca, l’esatto pH.
  • Chiave con identificativo di chiamante
    Collegata alla linea telefonica, all’arrivo di ogni chiamata verifica l’ID ricevuto attivando un relè se il numero è tra quelli memorizzati; aziona anche un trasmettitore radio codificato (a 433,92 MHz) con il quale è possibile comandare a distanza varie apparecchiature. Autoapprendimento dell’ID con una capacità massima di 4 numeri.
  • Corso di programmazione in C
    Continuiamo l’apprendimento di uno dei più diffusi linguaggi ad alto livello con la sesta puntata del Corso.
  • Come leggere 16 tasti con 4 fili
    Un semplice programma adatto a qualsiasi microcontrollore della Microchip che consente di leggere una tastiera a matrice e generare i codici corrispondenti utilizzando solamente quattro linee di ingresso.
Per il download degli articoli è necessario essere registrati al sito.
Clicca qui per accedere o per registrarti