N. 49 – Maggio 2000

6,00

Svuota

Sommario

  • Booster 70 W in classe H
    Amplificatore audio di potenza realizzato da un unico integrato Philips con stadio finale dinamico da 20 W che, in presenza di picchi, sviluppa fino a 70 W, dando l’impressione di avere un ampli decisamente più potente.
  • Allarme video
    Sistema di sicurezza realizzato con una speciale telecamera provvista di sensore di movimento che, rilevando l’approssimarsi di una persona, attiva un trasmettitore radio; l’apposito ricevitore collegato alla TV di casa commuta automaticamente il programma sul quale siamo sintonizzati facendoci vedere l’immagine ripresa dalla telecamera.
  • Corso di programmazione in HTML
    Internet, terminologia sul mondo delle reti, problemi di routing, gatewey e bridge, protocollo TCP/IP socket di connessione, DNS, protocolli FTP, HTTP, mail, news e telnet, HTML, introduzione a Java, come allestire un webserver: una full-immersion nel futuro che è già realtà! Seconda puntata.
  • Costruiamo una bici elettrica
    Come trasformare una due ruote tradizionale in una bici elettrica, ecologica, sicura e comoda per girare in città e fuori. L’alternativa giusta per superare i divieti di circolazione ed i continui aumenti della benzina. Seconda puntata.
  • Interfaccia PC per cartellino orario
    Quarto articolo dedicato al progetto del cartellino orario con trasponder e link via radio: questo mese descriviamo dettagliatamente il software di gestione dati tramite PC.
  • On screen display
    Versatile circuito per applicazioni in campo video che consente di sovrapporre una scritta o una sigla a qualsiasi segnale video; basta programmarlo, caricandovi la frase da visualizzare, quindi inserirlo tra la fonte video ed il monitor o VCR, per avere in uscita le immagini “titolate”. L’impiego di un apposito integrato ST per applicazioni OSD, rende il tutto estremamente semplice e compatto.
  • Caricatore per batterie al piombo-gel
    Permette di ricaricare gli accumulatori da 6 o 12 volt ad elettrolita solido (piombo-gel) e risulta perciò adatto per i tipi montati nelle moto, ma anche e soprattutto nelle apparecchiature elettroniche; non presenta particolari limiti di capacità, e segnala con tre diodi luminosi lo svolgimento delle varie fasi. Semplice e compatto, è gestito interamente da un integrato della Unitrode.
Per il download degli articoli è necessario essere registrati al sito.
Clicca qui per accedere o per registrarti