N. 80 – Giugno 2003

6,00

Svuota

Sommario

  • Controllo di un relé comandato nel tempo
    Utilizzando due stadi monostabili e sfruttando i tempi di carica dei condensatori consente di ritardare l’attivazione di un relè rispetto a un evento applicato ai morsetti di ingresso. Tramite due trimmer offre la possibilità di impostare il ritardo e la durata del tempo di attivazione.
  • Radiocomando con uscita analogica
    Radiocomando con funzione di autoapprendimento dei codici e uscita analogica. È in grado di modificare il livello di tensione della propria uscita a seconda di quale tasto venga premuto sul telecomando. Ideale per realizzare controllori dimmer comandati da remoto. Presenta impostazione della massima e minima tensione di uscita.
  • Accedere da remoto tramite internet ad un computer
    Utilizzando il modulo ethernet EM100 prodotto dalla Tibbo Technology consente di comandare a distanza tramite internet il reset, l’accensione e lo spegnimento di un PC. Il collegamento al computer avviene tramite due relè che andranno connessi ai terminali PWR e RST presenti sulla motherboard. Adattabile anche per la gestione da remoto dei due relè secondo diverse esigenze.
  • Amplificatore mosfet mono o stereo da 600 watt
    Stadio amplificatore finale BF di potenza. Può funzionare sia in modalità stereo con una massima potenza per canale di 300W, sia in modalità mono con un collegamento a ponte che fornisce una potenza di 600W. Dispone di una protezione termica e di un circuito speciale che regola lo stadio di uscita sempre sulla CLASSE A senza inefficienti perdite di potenza.Inoltre gli altoparlanti collegati vengono protetti da click di accensione e da tensioni continue che potrebbero presentarsi in uscita.
  • Lettori di transponder comandati da un PC
    Consente di controllare con un semplice programma eseguibile in ambiente Windows, fino a 16 lettori di transponder passivi, provvedendo altresì alla creazione della lista di quelli abilitati ed all’assegnazione per ciascuno del comando di attivazione dei relè. Seconda puntata.
  • Costruire e programmare i robot: Spider
    Iniziamo questo mese la descrizione del terzo robot: Spider, il ragno a sei zampe. Descriveremo passo dopo passo le fasi dell’assemblaggio meccanico, rimandando al fascicolo di luglio la presentazione del software.
  • Corso di programmazione Voice Extreme
    Corso di utilizzo e programmazione dell’integrato Voice Extreme della Sensory. Questo chip è in pratica un microcontrollore ad 8 bit in grado anche di parlare e di comprendere comandi vocali. Impareremo a programmare il VE-IC realizzando applicazioni che utilizzano la voce come mezzo di controllo per apparecchiature o sistemi di sicurezza. Nona puntata.
Per il download degli articoli è necessario essere registrati al sito.
Clicca qui per accedere o per registrarti