N. 171 – Novembre 2012

6,00

Svuota

Aspettando l’originale
Prende il via questo mese a Fieramilano la prima edizione di Makers Italy, la manifestazione italiana dedicata al movimento dei Makers ovvero al mondo dell’artigianato tecnologico, della creatività, dell’inventiva e delle tecnologie elettroniche e di fabbricazione on demand. Una manifestazione ispirata ai più famosi Maker Faire americani che da alcuni anni stanno incontrando un crescente successo negli Stati Uniti tanto che Make, la rivista che organizza queste manifestazioni, sta portando questi eventi in molte località al di fuori degli USA. E il primo Maker Faire europeo ufficiale si terrà proprio (salvo imprevisti) nel nostro paese, a Roma, nella primavera del 2013. Un assaggio, dunque, di quello che sarà il format originale, un “esperimento” fieristico che, nato in sordina e tra l’ostilità di molti, ha in ogni caso il merito di essere riuscito a portare alla ribalta e senza mediazione, alcuni dei più interessanti protagonisti di questo movimento che, prima che tecnologico, è sicuramente culturale. Un movimento che anche nel nostro paese sta acquistando sempre più importanza e che ha proprio in un italiano – Massimo Banzi – il rappresentante più famoso. Il calendario di Makers Italy potrebbe comodamente essere sviluppato su una intera settimana e molti si sentiranno spesso combattuti nello scegliere l’evento o il seminario a cui partecipare, visto che ogni giorno e a ogni ora ce ne sono diversi in contemporanea. Noi di ElettronicaIn abbiamo in programma una nutrita serie di eventi, dai Contest tra Creativi, ai seminari sulla stampa 3D, alla scuola di saldatura. Il tema della stampa 3D verrà affrontato a livello professionale da 3DZ con vari dispositivi che includono quasi tutte le attuali tecnologie disponibili a livello professionale e industriale; da veri maker della prima ora i Kent’s Strapper assieme a Vectorealism e al FabLab di Torino delle Officine Arduino tengono una serie di workshop che permettono di capire cosa significa essere maker tramite esperienze di progettazione, costruzione e sperimentazione. Il colpo d’occhio sulla fiera è invece garantito dai quadricotteri di VirtualRobotix: dei droni che ogni mattina volano di fronte all’ingresso Est e permettono di avere una visione diversa di quello che succede a terra. A dispetto del nome, è italianissimo il Low Cost Unmanned Solar Aircraft (LUSA), il primo e unico aeromodello/drone al mondo (è infatti governato da un pilota automatico per massimizzarne l’efficienza) a propulsione solare realizzato per scopi non militari. Anche pensare al lavoro durante un evento così innovativo è molto importante. Chi si sente maker e pensa di poter trasformare la sua passione in professione deve partecipare ai workshop e agli incontri che si tengono nella Kaloob Arena: qui è possibile trovare le indicazioni e conoscere i casi di successo per trasformare un progetto in un oggetto e far diventare così un’idea un’impresa. Una manifestazione, dunque, alla quale vale sicuramente la pena partecipare… in attesa del Maker Faire ufficiale!

Arsenio Spadoni

Sommario

  • Arduino DUE, cambia tutto ma resta un Arduino
    Dopo una lunga attesa, è disponibile Arduino DUE a 39 euro più IVA: un prezzo aggressivo per maker ambiziosi.
  • Timer programmabile da 1 secondo a 60 ore
    Temporizzatore universale con uscita a relé attivabile sia in modo ciclico, sia a singolo impulso, con durata degli intervalli ON e OFF impostabile fra 1 secondo e 60 ore.
  • Diamo voce a RaspberryPi
    Dopo avere reso possibile il controllo via web degli ingressi e delle uscite digitali facciamo in modo che RasperryPi notifichi in locale, utilizzando messaggi in viva voce, se qualcuno invia dei comandi da remoto.
  • myKIT, tanti esperimenti con LabVIEW e myDAQ
    Ben 22 esercitazioni didattiche con le quali prendere confidenza col sistema di acquisizione dati NI myDAQ e con LabVIEW, l’ambiente di programmazione semplice da utilizzare in quanto basato su linguaggio grafico.
  • Arduino meteo shield
    Realizziamo uno shield per Arduino in grado di misurare e visualizzare su display LCD i principali parametri meteorologici: temperatura, umidità relativa e pressione atmosferica.
  • Sviluppiamo con Kinect
    Rendiamo open-source la nota piattaforma di Microsoft e realizziamo con essa applicazioni personalizzate.
  • 3Drag senza segreti
    Impariamo a conoscere le caratteristiche hardware e software della stampante 3D targata Elettronica In.
  • Amplificatore stereo 2×5 watt
    Mini finale di potenza stereofonico universale, adatto per amplificare il segnale di uscita di dispositivi come lettori MP3 e schede audio dei PC.
  • A spasso con OpenWheels
    Costruiamo insieme un veicolo elettrico personale affidabile, sicuro, divertente ed economico.
  • Un capacimetro digitale “Vintage”
    Dopo avere illustrato gli aspetti teorici delle logiche TTL e CMOS passiamo a realizzare in pratica il capacimetro digitale per poi procedere alla taratura ed alle modalità di utilizzo. Ultima puntata.
  • Finalmente Makers!
    Robotica 2012 e Makers Italy si avvicendano a Rho Fieramilano dal 7 al 11 novembre in una staffetta espositiva che lascerà sicuramente il segno.
  • Oleby modding
    Trasformiamo una economica luce per armadi proposta da Ikea in una più generica luce di cortesia da mettere in casa, funzionante solo quando ce n’è bisogno.
  • Ricevitore 6+1 canali con RS485
    Progettato per gestire le moderne centraline antifurto tramite 7 uscite open-collector, si configura da PC mediante USB o RS485.
  • Programmiamo con Android
    Realizziamo una prima applicazione Android in grado di controllare dispositivi elettronici remoti utilizzando il protocollo Bluetooth e soffermandoci in questa puntata sull’interfaccia utente. Terza Puntata.
Per il download dei contenuti è necessario essere registrati al sito.
Clicca qui per accedere o per registrarti
Per il download degli articoli è necessario essere registrati al sito.
Clicca qui per accedere o per registrarti